25 Novembre, contro la violenza sulle donne il Comune si tinge di rosso

Sei nuovi agenti per il Corpo di Polizia Locale
25/11/2020
Emergenza Covid: nuove misure di sostegno ai cittadini
25/11/2020

25 Novembre, contro la violenza sulle donne il Comune si tinge di rosso
Le attività del Centro antiviolenza LiberaMente continuano in presenza
L’iniziativa della Fidapa: due targhe commemorative per ricordare le vittime di violenza

Palazzo di Città si tingerà di rosso per ricordare le donne vittime di violenza, nella giornata di Mercoledì 25 Novembre. Un’iniziativa dal forte valore simbolico, che si rinnova gli anno, nella giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Una vittima ogni tre giorni, con 91 casi di femminicidio registrati nei primi 10 mesi del 2020 e con una percentuale del 89% dei femminicidio rilevati in un contesto familiare (Fonte Rapporto Eures sul femminicidio in Italia) numeri che talvolta non censiscono gli abusi fisici e psicologici patiti all’interno delle mura domestiche e che troppo spesso non vengono denunciati alle autorità. Numeri che risultano essersi triplicati a causa dell’emergenza Covid – 19: “Il centro anti violenza LiberaMente – commenta l’assessora alle pari opportunità Claudia Stimola – continua con le attività in presenza. L’emergenza sanitaria, il periodo del lockdown e le conseguenti restrizioni, impongono una convivenza forzata tra vittima e carnefice ed è in questa crepa che va ad inserirsi l’attività di ascolto, supporto, sostegno ed accompagnamento che in questo momento storico soprattutto, riveste un’importanza cruciale. Da donna, rinnovo il mio invito a denunciare, a combattere lo stigma che talvolta costituisce un deterrente per molte di noi, che hanno di fatto paura di non essere capite, di essere giudicate. Dobbiamo continuare a lavorare sul termine di accoglienza: accogliere e sostenere le testimonianze di queste persone, perché la libertà di tutti e ciascuno sia un diritto imprescindibile”. Anche l’associazione Fidapa di Gravina in Puglia ha voluto rinnovare il proprio impegno nel contrasto alla violenza di genere, impegnandosi in una iniziativa patrocinata dall’Amministrazione, con la quale sono state apposte due targhe commemorative di colore rosso su due panchine della città. Il Cav LiberaMente è aperto tutti i Martedì dalle 10 alle 12 e tutti i Giovedì dalle 16 alle 18. Sempre attivi, 24 ore su 24, sono i numeri 1522 o 339 1288500. Tutte le informazioni ed i dettagli sono presenti nella sezione dedicata del sito internet del Comune di Gravina in Puglia www.comune.gravina.ba.it


Gravina in Puglia, 25 Novembre 2020
Comune di Gravina in Puglia

CORONAVIRUS