A&C Servizi dona tre defibrillatori alla città

Carnevale gravinese: tutti i dettagli
15/02/2020
Libri di testo: fissati al 28 Febbraio i termini per il deposito della documentazione
17/02/2020

A&C Servizi dona tre defibrillatori alla città
Il sindaco Valente: “Un’iniziativa pulsante di solidarietà”

Gravina in Puglia è una città sempre più cardioprotetta. Tre defibrillatori semiautomatici di ulti-ma generazione verranno donati al Comune su iniziativa della “A&C SERVIZI” di Domenico Ferrara con sede legale a Bari, andando così ad implementare la dotazione delle apparecchiature salvavita già dislocate nel centro abitato. Il progetto “Dagli una scossa, città cardioprotetta” è sta-to adottato con apposita delibera, dalla giunta guidata dal sindaco Alesio Valente su proposta dell’assessora per le Politiche della salute, Claudia Stimola. Oltre alla posa in opera dei defibril-latori (a titolo completamente gratuito per l’Ente) ne verrà realizzata una mappatura, al fine di rendere note ai cittadini le postazioni di defibrillazione. E se ciò non bastasse, l’applicazione “DAE Dove” consentirà di rintracciare in tempo reale mediante la geolocalizzazione il dispositi-vo più vicino. “I miei ringraziamenti vanno all’azienda – commenta il primo cittadino – per es-sersi resa disponibile a mettere in atto questa iniziativa pulsante di solidarietà. Senza dimenticare quanti certamente vorranno, con il proprio contributo, allargarne il raggio d’azione”. L’assessora Stimola aggiunge: “Non tutti i giorni ci capita di maneggiare apparecchiature mediche, verranno pertanto programmate delle attività di sensibilizzazione e formazione aperte alla cittadinanza tut-ta”.

Gravina in Puglia, 17 Febbraio 2020
Comune di Gravina in Puglia

CORONAVIRUS