Al via i lavori di adeguamento degli spazi didattici per il Covid – 19

Gli scrutatori? A Gravina saranno estratti a sorte tra inoccupati, disoccupati e studenti
25/08/2020
Protezione civile: individuata una nuova sede
26/08/2020

Al via i lavori di adeguamento degli spazi didattici per il Covid – 19
A disposizione i fondi stanziati dal Miur per le scuole di primo e secondo grado

Iniziati i lavori per l’adeguamento degli spazi didattici per il Covid – 19 negli istituti scolastici gravinesi di primo e secondo grado.
La ditta affidataria degli interventi – per un importo di complessivo di 169.998,69 euro – sarà L.V.M Costruzioni, con sede legale a Cassano Murge. I fondi necessari sono stati stanziati dal Miur ed inclusi nel Decreto Rilancio proprio per l’adeguamento e l’adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche, tredici in tutto, per i quali la giunta guidata dal sindaco Alesio Valente, su proposta dell’assessore ai lavori pubblici Aldo Dibattista e della vicesindaca con delega alla pubblica istruzione Maria Nicola Matera, aveva approvato il progetto esecutivo in vista della settembrina ripresa delle attività didattiche da svolgersi in presenza.
Gravina in Puglia, 26 Agosto 2020

Comune di Gravina in Puglia

CORONAVIRUS