Batte il “Cuore della Puglia” L’associazione pronta a invader Berlino con i tesori pugliesi Anche Gravina partecipe dell’iniziativa sostenuta dall’assessorato alle attività produttive

Si apre il dibattito sulle periferie Gravina si candida al piano per la riqualificazione delle aree urbane Sabato 7 novembre alle 10 a san Sebastiano il via al confronto con i cittadini
06/11/2015
Posa della fibra ottica: ripristinare le strade Il Comune sollecita Telecom al rispetto degli impegni La richiesta racchiusa in una nota del Servizio Lavori Pubblici
11/11/2015

COMUNICATO STAMPA

Batte il “Cuore della Puglia”
L’associazione pronta a invader Berlino con i tesori pugliesi
Anche Gravina partecipe dell’iniziativa sostenuta dall’assessorato alle attività produttive

Nella giornata di ieri i Comuni aderenti all’associazione “Cuore della Puglia”, nata per promuovere in Italia e all’estero i prodotti tipici di eccellenza ed il territorio, si sono riuniti ad Adelfia ed hanno incontrato due esperti di internazionalizzazione, ai quali è stato affidato il compito di organizzare un Food Store a Berlino, per presentare e vendere i prodotti tipici di eccellenza dei 40 Comuni facenti parte dell’associazione, tra i quali Gravina, rappresentata dall’assessore alle attività produttive, Sergio Varvara, affiancato da alcuni operatori del settore.
In particolare, per il Comune di Gravina, spiega lo stesso Varvara, il progetto in questione consentirà di promuovere il proprio territorio con i suoi beni culturali e turistici, ma soprattutto alle aziende produttrici di prodotti tipici certificati di avere accesso ad una della vetrine più importanti d’Europa. L’iniziativa prevede altresì un’importante sinergia tra il pubblico e i privati, con ruoli ben distinti: è stata infatti costituita una rete di imprese, ribattezzata “Cuore di Puglia”, alla quale potranno associarsi successivamente aziende operanti nell’ambito territoriale dei Municipi aderenti all’associazione. Prossimamente, inoltre, il Comune gravinese, attraverso l’assessorato alle attività produttive, farà conoscere alle aziende interessate le modalità per manifestare la propria volontà di adesione alla rete.
Gravina in Puglia, 11 novembre 2015

Ufficio Stampa
Comune di Gravina in Puglia

CORONAVIRUS