Canile rifugio e sanitario: bando in itinere

Referendum su caccia, eutanasia legale e riforma della giustizia
22/07/2021
Fiera San Giorgio: la campionaria iscritta al registro regionale delle campionarie  
28/07/2021

Canile rifugio e sanitario: bando in itinere

L’Assessore Laico: “comunque assicurata la funzionalità della struttura”

È già in fase di elaborazione un nuovo bando per la gestione del canile sanitario e rifugio. Intanto, verranno comunque assicurate le prestazioni necessarie alla cura dei randagi gravinesi.
Lo conferma l’assessore delegato al randagismo, Giuseppe Laico, evidenziando come attraverso un atto di determinazione a firma del comandante della Polizia Locale, maggiore Simone Lamuraglia, si sia affidato agli uffici municipali competenti l’espletamento degli adempimenti consequenziali necessari all’avvio del bando stesso: “Voglio rassicurare i cittadini – commenta l’assessore Laico – in ordine alla piena funzionalità del nostro canile, presso il quale continueranno ad essere garantiti tutti gli interventi di cura e di ricovero dei nostri amici a quattro zampe. Tutto questo sino all’aggiudicazione della prossima gestione della struttura che avverrà, salvo intoppi, a stretto giro”. Prosegue l’assessore: “L’importo a base di gara, pari a 126.472,50 euro, verrà ripartito in 113.332,50 euro da destinarsi al canile rifugio e 13.140,00 euro per la gestione di quello sanitario. Nella sostanza, si richiederà di proseguire così come sino ad ora è stato fatto, con le consuete mansioni di mantenimento di condizioni igienico sanitarie ottimali degli animali e degli spazi, unitamente alla indizione di giornate di apertura al pubblico, così da incentivare le adozioni”.

Gravina in Puglia, 27 Luglio 2021

Comune di Gravina in Puglia

CORONAVIRUS