Chiuso il centro di raccolta vetro: interrotta la raccolta Appello alla collaborazione ai cittadini in attesa del ripristino del servizio

Medici in sciopero della fame: la solidarietà del sindaco Valente Il primo cittadino incontra Francesca Mangiatordi e Francesco Papappicco Sollecitati la ripresa del dialogo e l’intervento di Azienda sanitaria e Regione Puglia
05/11/2015
Si apre il dibattito sulle periferie Gravina si candida al piano per la riqualificazione delle aree urbane Sabato 7 novembre alle 10 a san Sebastiano il via al confronto con i cittadini
06/11/2015

COMUNICATO STAMPA

Chiuso il centro di raccolta vetro: interrotta la raccolta
Appello alla collaborazione ai cittadini in attesa del ripristino del servizio

A partire dalla giornata di oggi, a Gravina come in molti altri Comuni baresi sarà provvisoriamente sospeso il servizio di raccolta del vetro. Lo stop, indipendente dalla volontà dell’amministrazione comunale e dell’azienda appaltatrice del servizio, la Tradeco srl, per come comunicato al Municipio dalla stessa Tradeco srl deriva dal sequestro giudiziario del centro di raccolta di Trani.
Nell’attesa che vengano individuate soluzioni alternative, si rivolge all’intera cittadinanza un accorato appello ad evitare di depositare rifiuti vetrosi nei cassonetti e ancor peggio per strada, fino a nuove comunicazioni.
L’evolversi degli eventi è monitorato dall’assessorato all’ambiente, guidato dall’assessore Giuseppe Peragina, e dall’ufficio municipale ambiente, in stretto contatto col sindaco Alesio Valente, che ha già sollecitato gli enti competenti a voler procedere all’adozione immediata di misure idonee al celere ripristino della normalità.
Aggiornamenti costanti saranno disponibili in tempo reale sul sito www.comune.gravina.ba.it e sulla pagina Fb istituzionale del Comune.
Gravina in Puglia, 5 novembre 2015

Ufficio Stampa
Comune di Gravina in Puglia

CORONAVIRUS