Coronavirus: se ne discute in Consiglio comunale con un documento ad hoc

Ztl: entra in funzione il sistema di controllo elettronico dei varchi
23/01/2019
ALLERTA ARANCIONE: PIOGGE FORTI E POSSIBILI NEVICATE
24/01/2019

Coronavirus: se ne discute in Consiglio comunale con un documento ad hoc
Rimandata la seduta di Consiglio al prossimo Lunedì 9 Marzo

Sullo sfondo dell’emergenza nazionale, dovuta ai numerosi casi di contagio da Coronavirus, il Consiglio Comunale sostiene all’unanimità le disposizioni già adottate dal Comune di Gravina in Puglia, poi sostanzialmente ricalcate successivamente anche dalla Regione Puglia. Lo rende noto il presidente del Consiglio Maria Filippa Digiesi nel corso della seduta pubblica, tenutasi nella mattinata di Martedì 25 Febbraio, con un documento redatto ed approvato dall’intera assise, nel quale i consiglieri, all’unanimità, hanno approvato le raccomandazioni già veicolate in due comunicazioni a firma del sindaco Alesio Valente. Nella nota si richiede di “costituire ad horas una cabina di regia al fine di mettere in atto tutte le misure opportune per limitare, contenere e prevenire la diffusione del contagio da Covid – 19”. Per dare la possibilità così al sindaco di adoperarsi nell’immediato alla concertazione del gruppo di lavoro, costituito dai funzionari del servizio di igiene, unitamente alla Protezione Civile ed all’associazione medica gravinese, si è stabilito di rinviare la seduta di Consiglio a Lunedì 9 Marzo, alle ore 9 in prima convocazione e a Martedì 10 Marzo – alle ore 10 – in seconda convocazione. “Precisiamo che né in Puglia né a Gravina si sono ancora registrati casi di contagio – commenta Valente – ma non dobbiamo abbassare la guardia. Sono in costante contatto con le autorità sanitarie regionali e con i medici di base locali, con i quali svilupperemo un vademecum dedicato ad hoc ad ulteriori misure di prevenzione da veicolare alla cittadinanza”.

Gravina in Puglia, 25 Febbraio 2020
Comune di Gravina in Puglia


Vedi l’allegato

CORONAVIRUS