Difesa Grande: sottoscritta una convenzione tra Comune e Arif

Parchi pubblici: riaprono il Parco Robinson e le aree giochi
19/06/2020
Riapre al pubblico lo sportello antiviolenza LiberaMente tornerà attivo il Martedì e Giovedì dalle 10 alle 12
24/06/2020

Difesa Grande: sottoscritta una convenzione tra Comune e Arif
Prevista l’istituzione di un presidio fisso di vigilanza con agenti e mezzi attrezzati

Un presidio fisso con vedette e mezzi attrezzati, per vigilare sul bosco Difesa Grande. E’ quanto previsto dalla convenzione stipulata tra il Comune di Gravina in Puglia e l’Agenzia Regionale per le attività irrigue e forestali. L’accordo, sottoscritto dal sindaco Alesio Valente ed i referenti dell’Arif, unitamente al comandante di Polizia Locale, Nicola Cicolecchia, si inserisce nell’ambito della consueta programmazione delle attività di controllo e prevenzione degli incendi boschivi. “Anche quest’anno – spiega il primo cittadino – per l’attuazione del piano di contrasto agli incendi boschivi abbiamo ottenuto il supporto dell’Arif. Per scongiurare il rischio che nuove azioni criminali possano distruggere il lavoro svolto negli ultimi anni, con fatica e pervicacia, per risanare seppur in minima parte la ferita del disastroso incendio del 2017 ed impedire che si arrechino nuovi danni, chiamiamo a raccolta come sempre tutte le risorse da mettere in campo per custodire al meglio il nostro polmone verde”. Inoltre a breve verrà pubblicato il bando per l’affidamento del servizio di vigilanza antincendio del Bosco, da portare avanti insieme alla Polizia Locale ed ai Carabinieri Forestali.

Gravina in Puglia, 19 Giugno 2020
Comune di Gravina in Puglia


CORONAVIRUS