Educational Tour: Gravina tappa dell’itinerario Interreg

Emergenza Covid -19: prorogate sino all’8 Dicembre le ordinanze restrittive
03/12/2020
Protezione Civile: sottoscritta convenzione con il Liceo Tarantino
08/12/2020

Educational Tour: Gravina tappa dell’itinerario Interreg
Nuove destinazioni turistiche accessibili a tutti

Nuove destinazioni turistiche di comunità, accessibili e sostenibili, da inserire in itinerari virtuosi ed ancora poco battuti. Si muove lungo la direttrice della massima fruizione dei luoghi di interesse storico – culturali di Gravina in Puglia, la carovana dell’Interreg – P.A.S.T.4Future nel quale la città del grano e del vino figura tra i partners del progetto che mette al centro della massima fruizione dei siti e strutture ricettive in grado di accogliere persone con esigenze speciali. L’Educational tour si snoderà tra Puglia e Molise dall’8 al 12 Dicembre che toccherà Gravina in Puglia Martedì 8 Dicembre. Tra i siti, il Ponte acquedotto, la Basilica Cattedrale, l’habitat rupestre ed i laboratori artigianali. “Il turismo – commenta l’assessore delegato, Paolo Calculli – necessita di nuove coniugazioni, di arricchirsi di possibilità che passano anche e soprattutto dall’apertura dei luoghi a qualsiasi tipologia di fruizione ed accesso. Il turismo è conoscenza ed arricchimento reciproco. Ogni luogo lascia una traccia nel visitatore ed al contempo, il turista diventa portatore di un punto di vista inedito, che lascia alla comunità ospitante”. L’itinerario proseguirà verso l’area del Gargano, della valle d’Itria e del Salento per poi concludersi a Bari.

Gravina in Puglia, 7 Dicembre 2020
Comune di Gravina in Puglia

CORONAVIRUS