“Endometriosi, parliamone”: il Comune promuove un pomeriggio di informazione sul tema

Torna al completo la giunta comunale Il Sindaco Valente nomina quale settimo assessore Anna Portagnuolo
11/10/2021
Scorie nucleari: continua il percorso partecipato
15/10/2021

“Endometriosi, parliamone”: il Comune promuove un pomeriggio di informazione sul tema

“Endometriosi, parliamone”. Una malattia cronica che colpisce circa 3 milioni di donne – una cifra che si ritiene sottostimata – in tutta Italia. Patologia determinata dall’accumulo anomalo di cellule endometriali al di fuori dell’utero, è causa di infiammazioni croniche, forti dolori e sofferenze intestinali e troppo spesso resta confinata in diagnosi errate, con irreversibili conseguenze sulla salute delle donne che ne sono affette. Per approfondirne gli aspetti e imbastire un confronto proficuo, mercoledì 20 Ottobre alle 19, presso la sala convegni del quartiere fieristico “San Giorgio”, è in programma un evento di informazione, sensibilizzazione e condivisione sul tema. Un momento che coinvolgerà cittadine e cittadini, medici di base, ginecologi ed ostetrici, unitamente alle figure di due esperti, Marco e Crescenzio Scioscia, medici chirurghi specializzati rispettivamente in ginecologia e reumatologia. A promuovere l’iniziativa, di concerto con la consigliera comunale Angela Moramarco, l’assessorato alle Politiche per la salute, guidato dalla vicesindaca Claudia Stimola. “Abbiamo fortemente voluto creare uno spazio di approfondimento puntuale e non improvvisato – commentano Stimola e Moramarco – per definire i contorni di una malattia invalidante, che si ripercuote su tutti gli aspetti della vita delle donne, le quali troppo spesso non vengono adeguatamente sottoposte alle cure necessarie ad evitare le conseguenze più gravi quali, una fra le tanti, l’impossibilità di diventare madri, se lo vogliono”. Concludono Stimola e Moramarco: “Anche per questo abbiamo inteso ritagliare un momento assai importante nel quale verranno riportate anche le testimonianze delle stesse pazienti, le loro storie e le loro speranze per una migliore gestione delle prime cure”.

Gravina in Puglia 12 Ottobre 2021
Comune di Gravina in Puglia

CORONAVIRUS