F.A.M.I.: il Comune si candida all’avviso pubblico

Emergenza Covid – 19: nuova ordinanza del sindaco Valente
07/04/2021
Concorsi pubblici in Comune: rese note le date delle selezioni
19/04/2021

F.A.M.I.: il Comune si candida all’avviso pubblico

Si punta a ottenere i fondi erogati dal Ministero dell’Interno per l’integrazione di minori stranieri non accompagnati

Il Comune di Gravina in Puglia ha aderito all’avviso pubblico dedicato agli enti locali, per favorire percorsi di integrazione sociale dedicati ai minori stranieri non accompagnati, finanziati dal Ministero dell’Interno  a valere sul fondo F.A.M.I. A tal proposito, la giunta comunale guidata dal sindaco Alesio Valente, con atto di indirizzo, ha incaricato gli uffici preposti di elaborare la proposta progettuale per  l’apertura di una struttura SAI/SIPROIMI sul territorio, da inserirsi in una rete di accoglienza per minori stranieri non accompagnati per il rafforzamento della capacità di inclusione sociale, culturale e scolastica. “Un progetto che se venisse finanziato – commenta l’assessore alle politiche per la terza età e minori, Felice Lafabiana – continuerebbe il percorso intrapreso dall’Amministrazione in termini di accoglienza e partecipazione attiva alla vita sociale di tutte le fasce d’età, soprattutto delle più deboli. Dobbiamo pensare alle immani difficoltà, prima di tutto linguistiche e culturali, che questi ragazzi incontrano, trovandosi soli in un nuovo contesto: la loro integrazione è fondamentale”.

Gravina in Puglia, 16 Aprile 2021

Comune di Gravina in Puglia

CORONAVIRUS