“Festa dell’uva e del vino”: si tramanda la tradizione della pigiatura

Domenica mercato Il 17 Ottobre si recupera l’appuntamento saltato l’1 Ottobre
07/10/2021
Torna al completo la giunta comunale Il Sindaco Valente nomina quale settimo assessore Anna Portagnuolo
11/10/2021

“Festa dell’uva e del vino”: si tramanda la tradizione della pigiatura

ProLoco Unpli e Comune insieme, nella conservazione degli antichi mestieri

Domenica 9 Ottobre, dalle 18.30 alle 22, rito della pigiatura e rievocazioni in piazza Plebiscito

 

Si terrà Sabato 9 Ottobre 2021, dalle 18.30 alle 22, in piazza Plebiscito, la prima edizione della “Festa dell’uva e del vino”. L’evento è stato organizzato dalla Pro Loco Unpli con il supporto del Comune di Gravina in Puglia, su impulso dell’assessore delegato alla conservazione degli antichi mestieri, Felice Lafabiana, del presidente del Consiglio Comunale Maria Filippa Digiesi e del consigliere comunale Giuseppe Vitucci. Una manifestazione che ripercorrerà, negli odori e negli umori della tradizione vitivinicola locale, l’antico rito della pigiatura e della produzione del vino. Rievocazione resa possibile dalla stretta collaborazione con l’associazione “Corteo Storico Montfort” per canti, balli, antichi racconti ed allestimenti della vita e della civiltà contadina. “Occorre puntare – commenta l’assessore Lafabiana – sempre di più sullo storytelling del nostro territorio, sapendo di ricreare proprio visivamente e concretamente scene di vita vissuta dai nostri avi. E’importante tutto questo, per la salvaguardia dei mestieri più antichi che costituiscono un patrimonio immateriale di inestimabile valore che non deve andare perduto”.

 

Gravina in Puglia, 7 Ottobre 2021

Comune di Gravina in Puglia

 

CORONAVIRUS