Fiera San Giorgio: la campionaria iscritta al registro regionale delle campionarie  

Canile rifugio e sanitario: bando in itinere
27/07/2021
“Sport e Salute”: il Comune ammesso a finanziamento
29/07/2021

Fiera San Giorgio: la campionaria iscritta al registro regionale delle campionarie  

 

La Fiera di San Giorgio sarà regolarmente iscritta nel registro regionale delle campionarie pugliesi.

Lo conferma il primo cittadino Alesio Valente, a margine di una interlocuzione avuta con il presidente della giunta regionale, Michele Emiliano. Sul piano formale l’ istanza è stata accolta dagli uffici preposti della Regione Puglia, interpellati dall’assessore delegato alla fiera, Aldo Dibattista. “Alle minoranze – commenta il sindaco Valente, con riferimento alle polemiche sollevate sulla vicenda – sfugge un dato: il termine del 30 Giugno non è perentorio, dunque nulla è mai stato pregiudicato. Del resto, sebbene la richiesta di inserimento della Fiera di San Giorgio non fosse stata ancora formalizzata, era in corso già da settimane un’interlocuzione con la Regione per ufficializzare l’istanza una volta definite alcune formalità legate all’utilizzo che temporaneamente, proprio d’intesa con la Regione, si sta facendo dei padiglioni fieristici, provvidenzialmente adibiti a sede Usca e a centro vaccinale”. Questioni approfondite e infine positivamente risolte. “Nessun dubbio – aggiunge l’assessore Dibattista – nel 2022 la Fiera si farà, ed a breve comparirà ufficialmente anche nell’elenco delle manifestazioni fieristiche di interesse regionale, a conferma dell’attenzione che l’amministratore comunale da sempre riserva alla Fiera di San Giorgio”.

 

Gravina in Puglia, 28 Luglio 2021

Comune di Gravina in Puglia

CORONAVIRUS