Interreg Greece-Italy

Giovedì 13 Febbraio interventi di derattizzazione
10/02/2020
Il Comune aderisce alla Camera di Commercio Italo Orientale
14/02/2020

OGGETTO: Invito a partecipare alla tavola rotonda dedicata allo sviluppo dei F.A.M.E. Territories giovedì 13 febbraio 2020 alle 18.00 presso Monastero di Santa Sofia in Via Donato Cristiani, 43 Gravina in Puglia.

In un’ottica di evoluzione del concetto di Green Road – un progetto finalizzato alla promozione di una nuova filosofia turistica basata sui principi della Green Economy e del Turismo Sostenibile – si arriva a definire un modello di sviluppo territoriale che, partendo dalla valorizzazione del Local Brand, stabilisca sinergie positive tra agriturismo, artigianato e commercio in un’ottica di sostenibilità e di tutela dell’ambiente. L’acronimo F.A.M.E. sta appunto per Food, Art, Move, Energy. Info sul progetto su: https://fameroad.eu/
Alla ricerca di connessioni che integrino i quattro pilastri, siamo lieti di invitarla, come professionista nel settore dell’agroalimentare, ad una tavola rotonda di discussione sui prodotti tipici del territorio pugliese.

Ci auguriamo che possa contribuire con la sua presenza ed esperienza ad alimentare il dibattito, arricchendolo di contenuti e spunti utili alla definizione di un paniere di ingredienti che risponda ai criteri di identità, salubrità e benessere, autenticità, tradizione locale, rispettando i marcatori di tracciabilità e qualità delle materie prime che inevitabilmente generano valore socio-economico.

Il tema dell’incontro sarà Link-Food. Superando lo slow-food, il link-food si fa anello di congiunzione di una comunicazione che non è più tecno-mediata. Il banchetto incarna l’incontro, momento di condivisione che genera legami autentici. A tavola il cibo è il collante ideale di popoli che, pur nelle loro differenze, sperimentano nuove cucine, sfidando l’abitudine dei palati.
Questo primo incontro voluto come tavola rotonda è evidentemente legato al cibo, visto nelle sue potenzialità socio-identitarie in grado di intrecciare relazioni che superino i confini territoriali e abbattano i pregiudizi culturali.

CORONAVIRUS