Lancio del sacchetto

Nuovi locali per il canile sanitario
07/07/2019
Loculi cimiteriali di nuova costruzione: si apre la fase della progettazione esecutiva
08/07/2019

Lancio del sacchetto

Cinque fototrappole in arrivo dall’UNICAM

Contro il lancio del sacchetto, in arrivo dall’Unicam cinque foto trappole che verranno installate nei punti più suscettibili all’abbandono dei rifiuti. E’ quanto deliberato dalla giunta, guidata dal sindaco Alesio Valente, su proposta dell’assessore all’igiene pubblica e decoro urbano, Paolo Calculli, come atto esecutivo a quanto già disposto nello scorso settembre dall’Unione dei Comuni dell’Alta Murgia.

“La gran parte dei cittadini – commenta il sindaco Valente – ha risposto benissimo alla raccolta differenziata, purtroppo però, la compagine degli incivili e di quanti non figurino nell’anagrafe tributaria, è sempre attiva ed in allerta. D’intesa con l’Unicam – continua Valente – sono state destinate alla nostra città cinque foto trappole su un numero di quindici che verranno invece distribuite tra gli altri comuni murgiani, unitamente al supporto di un drone, per le operazioni di ricognizione e di controllo”. L’impianto di video sorveglianza andrà comunque ad integrarsi all’azione messa in atto dagli agenti di Polizia Locale che si occuperà del loro posizionamento e dell’applicazione delle sanzioni dei trasgressori, tramite l’analisi delle immagini ricavate. “L’attivazione delle foto trappole – conclude l’assessore Calculli – costituisce certamente un supporto importante a tutte le attività poste in essere per il decoro della città. Rispondiamo prontamente alle richieste ed alle segnalazioni dei cittadini ma certamente questi “occhi elettronici”, fungeranno anche da deterrente contro quanti non abbiano a cuore le questioni ambientali, inoltre tutto ciò comporterà un risparmio nelle casse comunali, anche sulle spese di rimozione dei rifiuti”.

Gravina in Puglia, 7 Ottobre 2020
Comune di Gravina in Puglia

CORONAVIRUS