Libri di testo: fissati al 28 Febbraio i termini per il deposito della documentazione

A&C Servizi dona tre defibrillatori alla città
17/02/2020
Furti nelle aziende agricole: è emergenza
17/02/2020

Libri di testo: fissati al 28 Febbraio i termini per il deposito della documentazione

Su iniziativa dell’Amministrazione comunale, al fine di favorire le famiglie nell’ottica delle iniziative pianificate per la tutela ed il sostegno del diritto allo studio, sono stati prorogati al 28 Febbraio 2020 i termini per il deposito della documentazione contabile (fatture, ricevute e scontrini) relativa alla fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo per gli studenti della scuola secondaria di I e II grado.
Il provvedimento, riguardante solo i cittadini che non abbiano già eventualmente provveduto nel senso indicato, ha ad oggetto le istanze presentate nelle settimane passate per via telematica per i libri di testo per l’anno scolastico 2019/2020: le stesse vanno obbligatoriamente corredate dei documenti contabili richiesti, che potranno essere presentati – inderogabilmente entro il 28 Febbraio prossimo – presso il front office dell’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune, con sede in via Sottotenente Buonamassa (nelle vicinanze della chiesa di San Domenico), aperto al pubblico dal Lunedì al Venerdì dalle 9 alle 12 (ed il Martedì e Giovedì pure dalle 16 alle 18) e raggiungibile anche telefonicamente negli stessi giorni e orari al numero 080 3259507.
Successivamente, una volta espletate da parte della Regione le residue formalità burocratiche, il Comune potrà procedere all’erogazione delle somme riconosciute agli aventi diritto, sulla base delle risorse assegnate e secondo le modalità predeterminate.

Gravina in Puglia, 17 Febbraio 2020
Comune di Gravina in Puglia

CORONAVIRUS