Piazza Pellicciari: lavori avanti tutta

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI “DIRIGENTE TECNICO”
28/10/2015
Tagli all’assistenza domiciliare: Gravina chiama Altamura
02/11/2015

COMUNICATO STAMPA

Piazza Pellicciari: lavori avanti tutta
Entro Natale la conclusione delle opere di riqualificazione
Il dato emerso nel corso del sopralluogo di sindaco e cittadini al cantiere

Via la rotatoria, niente più parcheggi selvaggi, pavimentazione nuova, spazio ai pedoni, valorizzazione delle risorse ambientali dei luoghi. Il tutto entro Natale.
Piazza Pellicciari che cambia volto è stata oggetto nel pomeriggio di un’iniziativa voluta dal sindaco Alesio Valente per permettere anche ai cittadini l’accesso al cantiere che da circa un mese è impegnato a dar vita al progetto di riqualificazione della storica agorà gravinese, finanziato dall’amministrazione comunale con risorse di bilancio. Un incontro scandito da colloqui e confronti con residenti ed operatori commerciali della zona, alla presenza – tra gli altri – degli assessori Gino Lorusso e Francesco Santomasi, del progettista, l’ingegner Michele Scaltrito, e dei referenti della ditta appaltatrice, la “Costruzioni Vulpio”. «Quando ci siamo insediati – ha ricordato il primo cittadino – avevamo garantito massima attenzione al bisogno di riqualificazione piazza Pellicciar. Dopo aver reperito nel bilancio comunale le risorse finanziarie necessarie, ci accingiamo adesso a trasformare in realtà le intenzioni, aggiungendo un altro, importante tassello al mosaico della Gravina che vogliamo». Data prevista per il completamento dei lavori, alla luce degli interventi già tradotti in concretezza, la metà di dicembre. Con l’obiettivo dichiarato di restituire la piazza alla città in concomitanza con le festività natalizie. Già a buon punto i lavori: eliminata la rotatoria che prima occupava il centro della piazza, rimossi i preesistenti marciapiedi e scarificata gran parte del vecchio manto stradale, è stato già risistemato il basolato agli ingressi della chiesa di sant’Agostino e si sta adesso procedendo alla sistemazione dei sottoservizi. Seguiranno, come da progettazione curata dallo stesso Scaltrito con la consulenza dell’architetto Michele Mastrodonato, la creazione di una nuova area pedonale; il rifacimento dell’impianto di pubblica illuminazione; la posa in opera di panche in pietra; la risistemazione dei marciapiedi esterni alla piazza e la canalizzazione delle vetture in transito, in maniera tale, ha sottolineato il sindaco «da organizzare l’accesso al centro storico con maggiore efficienza, risolvendo così nella zona il problema degli ingorghi stradali oltre a restituire a cittadini e visitatori un suggestivo scorcio di città».

Gravina in Puglia, 28 ottobre 2015
Ufficio Stampa
Comune di Gravina in Puglia

CORONAVIRUS