Poli per l’infanzia: il Comune si candida all’Avviso pubblico della Presidenza del  Consiglio dei Ministri

Giornata mondiale delle api: laboratori didattici a Vaccarizza
19/05/2021
Giornata Mondiale dell’ambiente: il 5 Giugno ecopulizia al Bosco
21/05/2021

Poli per l’infanzia: il Comune si candida all’Avviso pubblico della Presidenza del Consiglio dei Ministri

 

Due progetti per la realizzazione di due poli dedicati all’infanzia. E’ quanto deliberato dalla giunta comunale guidata dal sindaco Alesio Valente, per l’approvazione del progetto definitivo di ristrutturazione, recupero funzionale e adeguamento strutturale del rudere di via Matera da destinare ad asilo nido e dello studio di fattibilità tecnico – economica, circa la costruzione di un nuovo polo dell’infanzia in via Sandro Pertini, all’interno del plesso scolastico Don Saverio Valerio. Due progetti del valore, rispettivamente, di 1.409.891,34 euro e 1.692.525 euro, finanziabili tramite l’Avviso pubblico per la presentazione delle richieste di contributo per progetti relativi ad opere pubbliche di messa in sicurezza, ristrutturazione, riqualificazione o costruzione di edifici di proprietà dei comuni destinati ad asilo nido a scuola dell’infanzia, pubblicato dal Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri. “Andiamo avanti – commenta il sindaco Alesio Valente – rinvigorendo progetti caduti nei passati anni nel dimenticatoio a causa di lungaggini burocratiche e mancanza di fondi. Con l’assessore ai lavori pubblici Aldo Dibattista e la vicesindaca con delega all’istruzione, Maria Nicola Matera, abbiamo mosso un altro passo nella giusta direzione: se la nostra candidatura troverà accoglimento, costruiremo spazi pensati per la crescita e la formazione dei nostri piccoli concittadini”.

 

Gravina in Puglia, 20 Maggio 2021

Comune di Gravina in Puglia

CORONAVIRUS