Pulizia delle aree libere: pubblicata ordinanza per gli interventi di manutenzione

Dichiarazioni del Sindaco Alesio Valente
07/05/2020
Riapre il centro comunale di raccolta di contrada Graviglione
08/05/2020

Pulizia delle aree libere: pubblicata ordinanza per gli interventi di manutenzione
Privati obbligati a prendersi cura di terreni ed aree di loro proprietà

Decespugliamento e sfalcio, unitamente alla pulizia da sterpaglie, immondizie e rifiuti in genere.
Queste le indicazioni esplicitate nei dettagli nell’ordinanza adottata oggi dal sindaco Alesio Valente, in riferimento alle aree libere di proprietà privata. «L’ordinanza – precisa il primo cittadino – è la risposta necessaria ad una serie di segnalazioni giunte dai cittadini a causa di numerosi inconvenienti igienico-sanitari derivanti dal degrado di terreni privati in stato di abbandono e dalla conseguente necessità, specie in vista della stagione estiva, di evitare che questi luoghi divengano scenari ideali per la proliferazione di insetti ed animali infestanti». Per gli stessi motivi, si precisa nell’atto sindacale, è fatto divieto di abbandonare contenitori o raccoglitori di acqua stagnante, avendo cura di igienizzare con prodotti di sicura efficacia larvicida le acque fluite nei tombini o di qualsivoglia contenitore non eliminabile (come fontane e piscine dismesse), assicurandosi di isolarle con apposite zanzariere. Per quanto riguarda le aree verdi private o di pertinenza degli edifici, si richiede che vengano recintate, al fine di precluderne l’accesso al pubblico, scongiurando inoltre l’abbandono di rifiuti o eventuali usi impropri.
La mancata osservanza delle predette norme, costerà ai trasgressori una sanzione amministrativa di 150 euro.

Gravina in Puglia, 7 Maggio 2020
Ufficio Stampa
Comune di Gravina in Puglia

CORONAVIRUS