Rifiuti: riprende il servizio di raccolta

Emergenza pulizia della città
15/10/2015
Il marchio Dop per il Pallone di Gravina
16/10/2015

COMUNICATO STAMPA

Rifiuti: riprende il servizio di raccolta
Già in serata ripartirà e andrà avanti nella notte lo svuotamento dei cassonetti

Operai e mezzi tornano in azione. A partire dalle 21.30, riprenderà con un turno straordinario serale il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani, interrotto in mattinata a seguito di uno sciopero improvviso, non programmato né preventivamente comunicato. Soddisfatto il sindaco Alesio Valente, rientrato in città al termine di una girandola di contatti con Prefettura, Regione, Ato e Aro per sbloccare la vicenda. «In 12 ore – commenta il primo cittadino – siamo riusciti ad ottenere il ritorno alla normalità. Confidiamo che quanto verificatosi non abbia più a ripetersi: con la stessa determinazione messa in campo oggi, vigileremo perché a Gravina siano garantiti decoro e sicurezza della salute pubblica».
La ripresa delle attività, ormai imminente, è stata anticipata al Comune dalla società appaltatrice del servizio, la Tradeco srl, destinataria in mattinata dell’ordinanza con la quale proprio il sindaco, preso atto «della interruzione arbitraria del servizio di igiene urbana e considerato che la situazione di inefficienza così ingeneratasi si aggiunga ad una serie di disservizi segnalati dagli uffici comunali e contestati alla Tradeco srl nei mesi scorsi», al fine di «evitare gravi pregiudizi per la salute pubblica», ordinava «l’espletamento del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani ad horas».

Gravina in Puglia, 15 ottobre 2015
Ufficio Stampa
Comune di Gravina in Puglia

CORONAVIRUS