Rifugio “Marcuccio”: rinnovato l’iter per una nuova gestione

Raccolta differenziata: nessuna variazione per il 6 Gennaio
04/01/2021
Mensa scolastica: sospesa sino al 15 Gennaio
06/01/2021

Rifugio “Marcuccio”: rinnovato l’iter per una nuova gestione
Prossima la pubblicazione del bando di affidamento dell’area ristoro

L’area ristoro, ai più nota come “Marcuccio”, in località “Forvignola” nel cuore del bosco “Difesa Grande”, potrebbe presto avere una nuova gestione. L’amministrazione comunale presieduta dal sindaco Alesio Valente ha dato nuovo impulso alle procedure di affidamento della struttura polifunzionale, nella quale sono compresi due campi di calcetto, un campo da tennis, un’area picnic.
In particolare, negli ultimi giorni è stata pubblicata la determina che da il via libera agli adempimenti necessari per l’affidamento in concessione a terzi dell’immobile tramite apposito bando pubblico, che sarà presto pubblicato e subito reso consultabile nell’apposita sezione dedicata sul sito internet del Comune all’indirizzo www.comune.gravina.ba.it. “Un luogo – commenta il primo cittadino Alesio Valente – molto caro alla cittadinanza gravinese, alla quale si legano tanti ricordi d’infanzia. Dal punto di vista dei servizi inoltre, un’area come quella di Marcuccio, fungerebbe da snodo e punto di riferimento unitamente all’altro rifugio, per turisti, escursionisti e sportivi”. L’edificio, di proprietà comunale, è ritornato nella disponibilità dell’Ente in seguito alla scadenza del contratto dei gestori. Subito dopo, si era dato corso ad un bando pubblico per l’individuazione di nuovo soggetto gestore, che si concludeva con l’aggiudicazione definitiva in favore di una cooperativa locale. L’impossibilità di dar corso a quanto previsto in concessione comportava però l’attivazione delle procedure indispensabili a dichiarare l’inadempienza del nuovo gestore. “Siamo fiduciosi che la questione – commenta l’assessore al bosco, Felice Lafabiana – possa ora concludersi con l’individuazione di un gestore che sia in grado di riportare alla vita uno dei luoghi simbolo della città. Questo bando porta a compimento quanto già fatto in questi anni con il supporto della cittadinanza attiva, per vivere il bosco, custodirlo e tutelarlo dagli attacchi di incivili e criminali”.

Gravina in Puglia, 5 Gennaio 2021
Comune di Gravina in Puglia

CORONAVIRUS