San Sebastiano: al via interventi supplementari

Canile rifugio: individuata l’area destinata ad ospitare i randagi gravinesi
01/01/2021
Raccolta differenziata: nessuna variazione per il 6 Gennaio
04/01/2021

San Sebastiano: al via interventi supplementari
Tra i lavori, la regimentazione delle acque piovane di via Aspromonte

Nuovi interventi a corollario dei lavori per la realizzazione di un polo multiculturale nel quartiere di San Sebastiano. Un tassello aggiunto al miglioramento della viabilità intraurbana della zona, con deliberazione di giunta comunale guidata dal sindaco Alesio Valente, con la quale sono stati stanzianti poco più di 53.000 euro di fondi comunali, destinati in primis alla regimentazione delle acque piovane, causa di allagamenti di via Aspromonte. A ciò si sommano le opere di impermeabilizzazione della copertura dell’ex mattatoio, lo sgombero di alcuni ambienti destinati a nuove funzioni e l’adeguamento del costo della sicurezza a seguito delle normative anti Covid-19. “Prosegue nonostante la pandemia – chiosa il primo cittadino Alesio Valente – il nostro impegno preso per riportare al centro il quartiere di San Sebastiano, non solo dal punto di vista storico – culturale, ma anche nell’ottica di una sensibile ottimizzazione della viabilità, visto che solo qualche mese fa abbiamo creato una bretella di accesso a via Rodi per meglio collegare il popoloso quartiere al resto della città”. Il sindaco Valente conclude: “Si tratta degli ultimi stralci di intervento, a completamento del progetto finanziato nell’ambito di Periferie Aperte, definito insieme alla Città Metropolitana di Bari, raccogliendo anche gli spunti di riflessione offerti dai residenti e dai cittadini tutti”.

Gravina in Puglia, 4 Gennaio 2021

Comune di Gravina in Puglia

CORONAVIRUS